.
Annunci online

Misterbraun
IO SONO SOLO LEGGENDA
 
 
 
 
           
       

MISTER da mistero BRAUN = marrone (colore della terra e del fango) SOPRA IN COPERTINA LA PECORA VALENTINA CON IL PAPA, IL PRESIDENTE E SABRINA FERILLI.

 
16 giugno 2009

QUALCUNO VUOLE UN PAJERO?

Oggi sono triste. Devo ritirare la macchina nuova.
Ogni auto un'era. Finisce l'era Pajero. Un Pajero a passo lungo che è del dicembre 1996, ma ce n'è stato un altro prima. E' stata l'era dell'artista Valentina Braun, dalla nascita ad oggi. Vero che come scrittore non c'è stato quel successo esaltante di altri, ma almeno vedere chi è disposto a pagare 100 EURO il mio romanzo "PRIGIONI & DONNE", che non si trova più, è una soddisfazione di cui pochi credo possano vantarsi.
Chissà come sarà la nuova era, in Lancia Delta.
Passato di tempo dall'era della 500 di mamma e del primo Renault 4! (L'era delle prime uscite, primi viaggi prevalentemente in campeggio).
Poi l'era 124 FIAT, quella dei vani corteggiamenti di giorno, dell'amore stupidamente inteso di notte e dei primi passi della professione. Che tempi! Tempi del Centro Giovanile e del partito della F.I.C.A., mai formalizzato legalmente in partito vero (purtroppo): amore sempre (coscienziosamente però mai con donne sposate o vergini, piuttosto a pagamento), sui viali della Versilia, nelle pinete e nei boschi. Tanti miei amici di Ripa ce l'hanno fatto sopra.
A seguire il 131, l'auto della scoperta di amore vero e di un piacere sessuale mai immaginato, del matrimonio e del consolidamento della attività professionale.
E ancora c'è stata l'Alfa 75. L'auto della famiglia coi figli, l'auto dei viaggi veloci: in meno di due ore a Milano. Insieme avevo anche un pulmino Volkswagen, quello delle zingarate che tanti amici ricordano ancora. 
Poi i 2 Pajero. Macchina fenomenale che permette di tutto e di più. Indimenticabile il viaggio da solo fino a Fatima e ritorno: dormire e guidare incontrando sole e tempeste che fermavano tutti, io andavo avanti. E' stata era di riflessione, di contestazione e di azione; l'era di Valentina Braun, ormai storia seppure per me e pochi altri. E ancora, a quasi 13 anni, viaggia che è uno spettacolo. Se qualcuno che legge fosse interessato a un cimelio storico di tale imponenza, provi a fare un'offerta che superi il contributo di stato. Ma subito.
Del resto tutto passa. E Valentina ha forse fatto davvero il suo tempo. Non ci sono richieste in numero tale da poter dare via a nuove stampe delle sue pubblicazioni. Per cui scrivere quel terzo romanzo mancante non vale la pena. Oltretutto dopo la morte dell'editore Baroni anche i suoi cavalli di battaglia "VIVERE DA SIGNORI" e "PIETRA" non arrivano più a chi li ordina nei siti che ancora li propongono. Scomparsi anche i dischetti per nuove stampe. A chi li ha un consiglio a tenerli, potrebbe succedere come per quel primo romanzo: non saranno magari tanto richiesti, ma, chissà? Potrebbe capitare qualche matto disposto a pagarli 100 euro. 

   


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. valentina braun

permalink | inviato da Misterbraun il 16/6/2009 alle 8:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 109900 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     maggio        luglio