.
Annunci online

Misterbraun
IO SONO SOLO LEGGENDA
 
 
 
 
           
       

MISTER da mistero BRAUN = marrone (colore della terra e del fango) SOPRA IN COPERTINA LA PECORA VALENTINA CON IL PAPA, IL PRESIDENTE E SABRINA FERILLI.

 
5 settembre 2009

MADONNA DELLE GHIAIE (Pausa)

 

Pausa apparizioni

dal 22 maggio al 27 maggio 1944

Diario.

Dal 22 al 27 maggio, come preannunciato dalla Madonna, non ci sono apparizioni. Adelaide è sottratta alla famiglia e viene portata – suo malgrado – presso le suore Orsoline di Bergamo. Rientrerà a Ghiaie di Bonate perché il giorno 28 maggio è per lei un giorno molto importante: la sua Prima Comunione.


 

E' talmente semplice e breve la portata dei messaggi che una pausa di riflessione di 7 giorni sembra esagerata. Ne ha bisogno però Adelaide, che si prepara alla comunione, ma lei è solo una bambina di 7 anni. Noi, uomini e donne adulti, in 7 minuti dovremmo cogliere tutto il senso di quelle verità, peraltro già enunciate e lette nelle scritture.

Sembra invece che 7 giorni siano bastati solo a lei, non agli adulti che anzi hanno iniziato subito ad infliggerle quella sofferenza preannunciata, senza altro motivo che non sia quello di volerla torturare. Non sono bastati 7 mesi e neppure 7 anni. Di sicuro si può solo dire che a distanza di quasi 70 anni queste verità sono state dette e ridette, lette e rilette, predicate e ripredicate da personaggi famosi, politici, papi, preti e monache, ma non c'è un segno nel mondo, se non in Adelaide e poche pecore bianche messe all'angolo, che siano comprese: il mondo va in tutt'altra direzione. Neanche 2.000 anni di riflessione sono bastati a capire quello che una bambina di 7 anni ha capito in 7 giorni.

Quello che oggi si dice e che si fa intorno a questi ormai lontani avvenimenti di Ghiaie è semplicemente vergognoso; bugie e scambi di accuse sono all'ordine del giorno Una vergogna parimenti spartita da tutti, compreso padri e madri di famiglia, stato e chiesa.

Quanto alla Sacra Famiglia?

Chiamarla famiglia per tanti è addirittura inesatto: Matrimonio non consumato, come dire NULLO, perfino per la Chiesa potrebbe approvare. Adelaide può dire quello che vuole.

Del resto la Chiesa di oggi non li sposerebbe nemmeno: Maria non aveva l'età.

Questo è quello che dissi al mio prete già più di trent'anni fa quando chiesi io di sposarmi. Mia moglie aveva sedici anni, lui non poteva farlo. Il Papa non voleva. (La sposai comunque prima che avesse 17 anni dopo l'approvazione del Tribunale di Firenze – come un tradimento di Pietro per me – pur di sposare dovetti infatti dare accettazione alla riforma del diritto di famiglia del 1976 rinnegando così, come tutti gli sposi di oggi, le mie convinzioni cristiane). Al Papa e alla Chiesa, che mi aveva obbligato rinnegandole prima di me, mandai gli accidenti (misteriosamente cominciarono a morire un Papa dietro l'altro),

Ad ogni modo questa Madonna della Famiglia sembra soprattutto richiamare al rispetto delle unioni tra uomo e donna, così come tra Cristo e Chiesa, nella osservanza ciascuno dei propri compiti e ruoli. Essenziale la supremazia dell'uomo sulla donna come quella di Cristo sulla Chiesa. Ma è la donna chiamata a determinare questa supremazia, la donna invitata a mettere sopra di sé l'uomo e a sostenerlo con tutta quella forza che solo lei donna possiede. Per quanto forte sia la stessa Adelaide, essa non potrà mai pretendere di superare e sostituire “l'uomo giusto”. Indispensabili e importanti però tutti e due, uomo e donna, con pari peso, perfino nelle chiese (questo sembra vogliano dire quegli otto angioletti equamente divisi tra il rosa e il celeste).

Perfino la Chiesa di Pietro, sembra avere dimenticato questa condizione di sposa sottomessa, peraltro prevista da quella giustizia immortale che va predicando, andando presuntuosamente oltre la parola infallibile dello sposo. Fissando regole (come nel matrimonio) a sua discrezione, magari anche per accordi di stato o semplice convenienza, si rende colpevole di insubordinazione e responsabile di un disastro familiare insinuando dubbi nei figli riguardo alla infallibilità della figura paterna, minandone la autorità e potestà, fino anche a spingerli a rinnegare il proprio Padre.

Se all'epoca di Adelaide c'era Hitler a condizionare il Papa, ora è lo stato a dettargli regole e mille altri, portandolo forse dove lui non vuole. Si creano così divisioni assurde: non una chiesa né sette, né otto, ma tante chiese, diverse tra loro a seconda degli aggiustamenti che si vogliono dare a quella unica parola e delle influenze che si vogliono ascoltare.

Una famiglia unita dal rispetto verso un unico capo. Quello sembra chiedere Maria.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. apparizioni matrimonio

permalink | inviato da Misterbraun il 5/9/2009 alle 11:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 100381 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     agosto        ottobre